Spread the love

Ricordo ancora che, quando li avevo contattati per chiedere un appuntamento presso il loro Atelier di Milano, ero rimasta molto colpita dal fatto che

  1. mi avesse risposto Alessandro Angelozzi di persona
  2. consigliandomi di contattare sua sorella Lucia Angelozzi per chiederle un appuntamento

Ho già raccontato QUI di come amo e adoro lo stile, il mondo e la visione dello stilista ALESSANDRO ANGELOZZI  (tant'è che mi sono sposata con il suo modello "Ceramique" - collezione 2015 con Bianca Balti come testimonial  - leggermente personalizzato in base alle mie richieste) anche nella versione SPOSA PREMAMAN.

Qui desidero raccontare qualcosa su LUCIA ANGELOZZI. 
Il fatto che sia lei ad essere il BRACCIO DESTRO del fratello ed il GENERAL MANAGER della Maison "Alessandro Angelozzi Couture" e che sia sempre lei a gestire DI PERSONA gli Atelier di Milano e Roma, incontrando e seguendo personalmente le spose (di qualsiasi provenienza ed estrazione sociale e non solo le spose "vip") già può far intuire quanto questa DONNA sia SPECIALE.

Già per l'abito da sposa del mio grande giorno (30 maggio 2015) Lucia mi aveva seguito con grande attenzione, cogliendo subito i miei desideri, comprendendo appieno le mie esigenze e soddisfacendo ogni mia richiesta di modifiche del modello originale (compreso il fatto che mi sarebbe piaciuto tanto un velo lunghissimo ... così lei mi preparò un magnifico velo con calata bordato di pizzo lungo 5 metri, nonostante mia madre avesse fatto di tutto per dissuadermi ...). Grazie al mio successivo Progetto Endless Love 禅定, Lucia mi aiutò con sempre tanta disponibilità e professionalità a realizzare il sogno di incarnare altri tipi di femminilità, indossando abiti da sposa di diverso stile .

Quando le comunicai che mi sarebbe tanto piaciuto poter provare degli abiti da sposa con  il pancione in vista di questo mio nuovo progetto Grawidanza,  a differenza di tutte le altre grandi Firme del mondo Sposa che avevo contatto (dalle quali, se non vai per acquistare, non ti rispondono e non ti ricevono proprio) lei - nonostante i suoi impegni con le sfilate della nuova collezione 2018 con Belen Rodriguez come testimonial, gli appuntamenti con le future spose, gli eventi social e vip a cui collabora - ritagliò  comunque del tempo per ricevermi, esaudire il mio desiderio e soddisfare le mie necessità. 

Nutro grande stima ed affetto nei confronti di Lucia Angelozzi perchè il SUO LAVORO (e quello di suo fratello) VA OLTRE IL SEMPLICE CONFEZIONAMENTO DI UN ABITO DA SPOSA PER IL GRANDE GIORNO .... Ricoprendo ruoli di responsabilità ed avendo un marito "ambito" (per personalità e professionalità), dopo aver avuto a che fare con donne che mi hanno bellamente pugnalato alle spalle, confesso che c'è stato un periodo in cui sono arrivata a vergognarmi di appartenere al genere femminile causa l'invidia e la cattiveria gratuite di cui certe donne sono capaci pur di arrivare ai propri obiettivi egoistici.

Aver conosciuto Lucia Angelozzi mi ha permesso di ritrovare fiducia nella SOLIDARIETA' e COMPLICITA' FEMMINILI: Lucia è realmente una donna gentile, sincera, colta, autentica, saggia, generosa, vera. Che mette tutto il cuore e tutta l'anima oltre che tutta l'esperienza e la professionalità che contraddistinguono il marchio Alessandro Angelozzi Couture.

Sono grata ed onorata di portare avanti questo mio nuovo GRAWIDANZA Project anche con il supporto e consiglio di Lucia Angelozzi. Così come sono felice di poter raccontare a mia figlia Kristel Sundari che la sua attesa prima e la sua nascita dopo è stata nutrita ed accompagnata da tanta gioia e bellezza, eleganza e raffinatezza grazie all'aiuto e generosità ad esaudire i miei sogni di donna ed artista da parte di Lucia Angelozzi.