Hair care

Spread the love
  • "Per aver capelli belli lascia che un bambino vi passi le sue dita una volta al giorno"
  • (Audrey Hepburn)

Durante la gravidanza i capelli godono di migliore salute a causa dell'incremento della produzione degli ormoni femminili estrogeni, che aumentano lo spessore e la crescita dei capelli, che restano più a lungo nella fase di anagen (che è la fase di crescita del capello). Ma è anche vero che in questo periodo possono invecchiare più del solito e diventare facilmente secchi e stopposi.  E una volta avvenuto il parto,  sempre per i grandi cambiamenti ormonali in atto, si assiste di solito ad un loro indebolimento, con problemi di secchezza, facilità di rottura e caduta (specialmente se si allatta al seno, perchè il corpo materno sta continuando a lavorare per il benessere del bambino) 

Durante la gravidanza è fondamentale prendersi cura dei capelli, anche se sembrano belli e forti.

Come fare per prendersene cura? E quali prodotti usare?

Cura dei capelli in gravidanza
LAVAGGIO DEI CAPELLI
  1. utilizzare shampoo non aggressivi e privi di sostanze chimiche (controllare che gli ingredienti siano naturali prestando particolare attenzione agli oli essenziali: devono essere assenti dalla formulazione o essere tra quelli consentiti: alcune marche ok: Weleda, Derbe)
  2. diluire lo shampoo con l’acqua per ridurre lo stress sulla chioma;
  3. usare un balsamo ristrutturante dopo lo shampoo ( es: Conditioner Jojoba e Altea Dr.Hauscka )
  4. risciacquare con cura e a lungo senza frizionare in modo troppo forte con l’asciugamano i capelli bagnati per evitarne la rottura;
  5. se la temperatura lo permette, lasciare asciugare i capelli all’aria, senza usare il phon che con il calore può inaridirli
MASHERE E IMPACCHI NUTRIENTI

Prendere l'abitudine di farsi un impacco nutriente e lucidante  una volta la settimana applicando un olio su tutta la lunghezza è la soluzione per garantirsi capelli lucidi, mordibi e forti per tutta la gravidanza (ed oltre).  Che olio usare?

  • olio di jojoba, nutriente ma senza dare effetto di appesantimento
  • olio di oliva, molto nutriente anche se con maggiore rischio pesantezza
  • olio di semi di lino,  idratante e lucidante
  • mix olio di oliva extra vergine + olio di jojoba ì olio di mandorle
  • olio di macassar: lucidante e rafforzante
  • olio di macassar + yogurt: rinforzante
  • olio al neem: ristrutturante ad azione intensiva

L’olio va lasciato in posa per almeno mezz’ora ( meglio se tutta la notte ), avvolgendo i capelli con della pellicola trasparente e sciacquato con un'unica passata di shampoo. Fare un risciacquo finale con acqua + aceto se i capelli sono eccessivamentegrassi e all'apparenza unti

TRATTAMENTI PERMESSI O DA EVITARE
  • Tinta dei capelli: durante la gravidanza e l'allattamento è da evitare perché le sostanze chimiche utilizzate, attraverso i vasi sanguigni che nutrono il cuoio capelluto, riescono a passare nel sangue materno e da qui, attraverso la placenta, possono venire a contatto con il feto; inoltre l’ossidazione che avviene con l’acqua ossigenata e l’ammoniaca durante l’applicazione del colore potrebbe causare problemi al derma della mamma che, durante la gravidanza, è molto più soggetto a reazioni allergiche e irritazioni.
  • Colpi di sole: sono permessi purchè non tocchino la radice dei capelli ( e di conseguenza la cute della testa della futura mamma)
  • Hennè/Tinture vegetali: (camomilla, hennè rosso naturale, hennè nero, mallo di noce, olio di amla): è possibile usarli a partire dal secondo trimestre; non hanno controindicazioni ma aiutano a rafforzare i capelli oltre a coprire, eventualmente, qualche capello bianco
DOPO IL PARTO

Dopo che il  bebè è nato, è importante insistere nella cura dei capelli, soprattutto se appaiono secchi e sfibrati. Questo rituale aiuterà la neo-mamma a mantenere il contatto con se stessa perchè spesso, per i primi mesi, a meno che non si abbia dell'aiuto effettivo, ella è completamente assorbita dalle esigenze del bebè e dalla novità della situazione a tal punto che quasi non troverà il tempo per lavarsi ... neppure la faccia !

Balsamo e maschera sono un "must", ma si possono anche utilizzare prodotti ricostituenti ed eventualmente integratori vitaminici. Se si allatta probabilmente si assumeranno comunque dei ricostituenti a base di vitamine e sali minerali che aiutano anche il capello; se non si allatta si può assumere un integratore a base di cistina, vitamine e antiossidanti. Se la caduta è molto abbondante e inizia a diventare preoccupante è bene segnalarlo al medico per fare degli esami di accertamenti (primo fra tutti quello degli ormoni tiroidei : se gli esami dovessero risultare  negativi, probabilmente sarà necessario usare lozioni vasodilatanti che favoriscono la microcircolazione e rafforzano il bulbo)

LA NOSTRA ESPERIENZA (da 16 a 25 settimane)

In casa ho utilizzato shampoo Nutritive della Tricologica insieme al balsamo e lozione Dr.Hauscka. 

Mi sono rivolta anche alla mia parrucchiera di fiducia, Mimma, conosciuta nel 2015 in occasione dell'organizzazione del nostro matrimonio. Dato che, purtroppo, ho i capelli finissimi e molto fragili ( e questo fin da piccola, per cui mia madre aveva questa scusa per tenermeli sempre corti corti alla maschietto .. ), nella speranza di arrivare all'altare con una chioma più fluente, presso il suo salone di parrucchiera a Seregno (MB) avevo iniziato un trattamento rafforzante con Tricologica, azienda italiana specializzata nella cura e nel benessere del capello tramite l'utilizzo di dispositivi che sfruttano la potenza e la purezza dell'ossigeno uniti a prodotti professionali, propone trattamenti personalizzati dopo un'attenta visita.

Durante la gravidanza ho così proseguito il trattamento all'ossigeno del dispositivo VL/1 unito all'utilizzo dei prodotti della LINEA NUTRITIVE ( shampoo, spray e fiale di trattamento) che oltre ad offrirmi una coccola di benessere, mi hanno realmente aiutata a mantenere i miei capelli soffici, luminosi e sani!

  

PERCHE' PROVARLO:

Consiglio il trattamento all'ossigeno Tricologica perchè effettivamente aiuta a vascolarizzare la cute con effetto anti-age, permette una riparazione intensiva delle lunghezze con azione setificante e la stimolazione della produzione di collagene ed elastina con effetto filler su cute e capelli. Nel mio caso ha aiutato anche il rallentamento della comparsa di capelli bianchi e la riduzione della caduta, specialmente dopo il parto.

In ogni caso, i Trattamenti TRICOLOGICA sono tutti personalizzati in base alle esigenze personali perchè vengono precedeuti da un'analisi del capello e della cute al microscopio.