Spread the love

Secondo Maria Montessori, il bambino alla nascita, possiede delle potenzialità che si sviluppano solo assimilando dall'ambiente gli elementi necessari ad accrescere le proprie funzioni psichiche. Quindi la "mente assorbente" di cui parla la Montessori consiste in quella tendenza del bambino ad assimilare, attraverso i cinque sensi, in modo inconscio, tutte le informazioni utili allo sviluppo dell'intelligenza.

Per questo motivo la manipolazione di diversi materiali è una delle attività fondamentali per i bambini della fascia dìetà 0-3. La manipolazione di sostanze diverse aiuta il bambino a sviluppare la manualità, a conoscere gli elementi, a metterli in relazione fra loro sperimentandone le possibili trasformazioni. Favorisce la coordinazione occhio-mano, aiuta i processi creativi, in quanto stimola i bambini a trasformare la materia come la loro immaginazione suggerisce.

...............................................................

La PASTA di SALE ( nella sua versione casalinga ) e la PLASTILINA ( nella sua versione commerciale )  offre grande possibilità di manipolazione. Può essere infatti schiacciata, tirata, tagliata, sagomata, ci si può infilare dentro le dita o vari strumenti, permettendo ai bambini di età superiore ai 16 mesi di migliorare le loro capacità motorie e diventare infinitamente creativi.

In commercio esistono molte proposte di pasta modellabile naturale, come per esempio:

LA MIA PASTA DA MODELLARE PREFERITA

adatta anche per i più piccoli che potranno così sviluppare le loro capacità motorie. La pasta in 4 colori vivaci (rosso, giallo, verde, blu) è realizzata secondo la tradizione ricetta Feuchtmann da materie prime innocue per la salute. Può essere modellata, asciugata all'aria, mescolata e dipinta.  E' certificata senza glutine, senza lattosio, senza albume e senza arachidi: quindi è assolutamente sicura per chi soffre di allergie.

  • Se l'argilla viene conservata nel vasetto dopo la modellazione, può essere utilizzata ancora e ancora. Se necessario basta aggiungere qualche goccia d'acqua per ammmorbidirla
  • Se si lascia che la pasta si indurisca nell'aria, verranno create bellissime figure
  • Le figure essiccate all'aria potranno essere dipinte
  • I colori possono essere mescolati insieme per creare nuove combinazioni di colore

....

PLASTILINA COLORATA NATURALE

la pasta rimane sempre morbida, è di durata illimitata, non si secca, non scolora e non sporca. La pasta è atossica e lavabile. La confezione presenta 8 tavolette di colori diversi, realizzate con cere, olio di paraffina DAB, gesso naturale pulito, coloranti.

I prodotti Nawaro  sono assolutamente non tossici e sono realizzati esclusivamente da materie prime rinnovabili; questi prodotti non inquinano il nostro ambiente e le nostre risorse. Gli ingredienti dei prodotti NAWARO  sono compostabili o riciclabili. Un'attenta selezione delle materie prime e il controllo accurato garantiscono prodotti sani ed ecologici, che soddisfano pienamente la domanda di prodotti moderni e salutari.

.................................

L'attività diventa ancora più interessante se la pasta sarà preparata direttamente in casa, sotto l'attento sguardo del bimbo.

PLASTILINA FAI DA TE ( ricetta )

  • 1/2 tazza amido di mais ( maizena )
  • 1/2 tazza di acqua bollente
  • 1/2 tazza di sale fino
  • 2 tazze di farina
  •  2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di olio
  • coloranti alimentari naturali (es: giallo = curcuma; azzurro = spirulina blu; verde = erba di grano o spirulina per effetto carta da zucchero; rosa/fucsia = polvere di pitaya; arancione = polvere di carota; violetto = farina di mais viola )
  • oli essenziali per dare una profumazione ( se si vuole ) : lavanda, arancio dolce, limone , menta

 

Procedimento: mescolare gli ingredienti secchi, aggiungere gli ingredienti liquidi ed impastare.. Dividere la plastilina ottenuta in panetti a cui aggiungere il colorante e l'aroma. Impastare nuovamente. Si conserva a lungo in vasetti di vetro o plastica ben chiusi.

 

MODALITA' DI UTILIZZO: 

Lasciare libero il bimbo di sperimentare

Far utilizzare utensili: un piccolo mattarello per stendera la pasta, formine dei biscotti, forbici con le punte arrotondate ( la plastilina è facile d atagliare e questa attività è ideale per introdurre l'uso delle forbici : l'importante è mostrare al bambino come impugnare correttamente le forbici facendo attenzione che il pollice sia sempre rivolto verso l'alto )

La pasta di sale è un'ottima alternativa alla plastilina ma a contatto con l'aria si secca più velocemente e quindi non può essere conservata a lungo: le varie creazioni del bambino però possono essere lasciate essiccare all'aria aperta o in forno così da essere poi conservate come ricordo.