Spread the love

  • “Le mani sono lo strumento dell’intelligenza umana”
  • (Maria Montessori - "La mente del bambino") 

 

Proprio perchè l'intelligenza nel bambino si sviluppa grazie all’uso della mano, essa deve essere allenata e perfezionata in modo da riuscire a rispondere puntualmente alla sua volontà.

Nel Metodo Montessori i TRAVASI - di sostanze solide o liquide - rivestono una grande importanza perchè costituiscono un buon allenamento alla concentrazione, alla coordinazione oculo-manuale e al perfezionamento della manualità fine. Un'attività, dunque, che stimola molto l'obiettivo finale del processo educativo, ossia l’autonomia del bambino.

I TRAVASI SOLIDI

aiutano il bambino ad acquisire sempre maggiore abilità nell’utilizzo del cucchiaio e di una serie di altri utensili (il che lo renderà più autonomo a tavola).

I TRAVASI LIQUIDI

aiutano il bambino a perfezionare i movimenti necessari, come per esempio, versare l’acqua da una brocca ad un bicchiere senza che questa cada.

Per offrire al bambino occasioni di esercizio, è possibile preparare delle attività di travaso con diverse varianti (utilizzo di sostanze diverse, da più grandi a più piccole) e dai differenti livelli di difficoltà (utilizzo delle mani o uso di uno strumento -cucchiaio, scatoletta, colino, contagocce etc - per l'operazione del travaso). Per questo motivo

i TRAVASI sono una delle attività del Metodo Montessori che accompagneranno sempre la crescita psicofisica del bambino: perchè mentre aumenta l'età, aumenta anche la difficoltà/complessità della'attività e di conseguenza si perfeziona e migliora la competenza ad essa collegata.

Ecco qui alcuni esempi:

I TRAVASI SOLIDI
TRAVASO DI PASTA GROSSA O BLOCCHETTI DI LEGNO LEVIGATO

  • Materiale occorrente: un grande vassoio, 1-2 kg di pasta grossa (tipo tortiglioni) o blocchetti di legno levigato, 1 recipiente (da variare le volte successive per variare le sensazioni tattili) o 2 recipienti (in un secondo momento, quando il bimbo mostra maggiore sicurezza nell'attività) di forma uguale come per esempio 2 ciotoline di vetro resistente o 2 padalle con il manico.
  • Età consigliata: 6-9 mesi
  • Modalità di svolgimento: su un tappettino che delimiti lo spazio dell'attività, appoggiare il recipiente. Lasciare il bambino libero di travasare. Invece della pasta grossa si possono usare castagne o noci col guscio.

TRAVASO DI FARINA

  • Materiale occorrente: un grande scatolone di cartone o un contenitore di plastica tipo portabiancheria (in grado di contenere un bimbo), recipienti di diversa grandezza, contenitori forati, farina di polenta (o altra farina a grana grossa)
  • Età consigliata: 12-15 mesi
  • Modalità di svolgimento: il bambino potrà travasare la farina da un recipiente all'altro restando fuori dalla scatola o stando all'interno di essa (come preferisce)

TRAVASO DI RISO (O ALTRO CEREALE)

  • Materiale occorrente: un grande vassoio, 1-2 kg di riso, cucchiai di differenti dimensioni, ciotole e bicchieri di varie dimensioni e materiali (ceramica, metallo… si consiglia di evitare la plastica)
  • Età consigliata: 15-18 mesi
  • Modalità di svolgimento: appoggiare il vassoio su un tappettino che delimiti lo spazio dell'attività o su un picclo tavolino ( se invece si usa un contenitore in cui il bambino si possa trovare a proprio agio, si può evitare il vassoio ). Lasciare il bambino libero di travasare. Al posto del riso può essere usato un altro cereale simile: es: mais, farro, orzo, pastina. Se ci si rende conto che il bambino non trova la giusta concentrazione o sembra annoiarsi, la modifica del materiale potrebbe agevolare la ripresa dell'interesse.

 

TRAVASO DI LEGUMI

  • Materiale: due ciotole o pentolini (meglio se con manico), legumi,  vassoio o telo delle attività, 1 cucchiai di diverse dimensioni
    Età consigliata: 15-20 mesi
    Modalità di svolgimento:  sul telo dell'attività o all’interno del vassoio posizionare i due contenitori, uno coi legumi, l’altro vuoto. Impugnando entrambi i contenitori, il bambino potrà travasare da un pentolino all’altro i legumi, sentendone anche il rumore. Oppure potra utilizzare i cucchiai per eseguire il travaso (aumentando in questo modo il livello di difficoltà e conseguente concentrazione)

TRAVASO CON LE PINZE
  • Materiale occorrente: vassoio, due ciotole uguali, pasta un pò grossa (o palline colorate in feltro, o altri oggetti abbastanza piccoli non scivolosi), pinze da cucina idonee per le dimensioni della mano del bambino
  • Età consigliata: 3 anni circa
  • Modalità di svolgimento: con la pinza afferrare un oggetto dalla ciotola piena  e trasportarlo nella ciotola vuota.

........................

TRAVASI LIQUIDI
1°TRAVASO DI LIQUIDI

  • Materiale occorrente: Tappetino per l'attività (o lavandino di casa se non si vuole avere troppa acqua in giro)  con 2 bacinelle, una piena e l’altra vuota
  • Età consigliata: 9-12 mesi
  • Modalità di svolgimento: riempire una bacinella d’acqua e fornire al bambino mestolo, bicchieri, cucchiai, ciotole, con i quali egli possa travasare l’acqua nella medesima bacinella oppure utilizzando ambedue le bacinelle.

2°TRAVASO DI LIQUIDI : con la spugna

  • Materiale occorrente: un vassoio; 2 ciotoline o 2 bacinelle trasparenti;  1 spugna; acqua con cui riempire una delle 2 ciotoline/bacinelle
  • 2°variante: utilizzare acqua colorata con del colorante alimentare (in questo modo si fa comprendere la differenza tra l’acqua per l'attività e l'acqua da bere, offrendo un punto di interesse): noi abbiamo usato erba d'orzo Cibocrudo per il colore verde e spirulina blu per il colore blu/azzurro.
  • Età consigliata: 16-18 mesi
  • Modalità di svolgimento: invitare il bambino a svolgere l’attività sul piano di lavoro sgombro di altri elementi, per evitare distrazioni. Prima di lasciare il bambino libero di sperimentare, mostrargli la modalità di esecuzione: afferrare la spugna con la mano destra ed immergerla nella prima ciotolina. Sollevandola lentamente, lasciare gocciolare l'acqua e spostando la spugna sulla seconda ciotolina, strizzarla lasciando cadere le goccioline d’acqua. Riporre infine la spugna sul vassoio. Il bambino potrà sperimentare l’attività per tutto il tempo che vorrà, anche con entrambe le mani.

3°TRAVASO DI LIQUIDI - con la siringa
  • Materiale occorrente: vassoio in plastica, ciotola con acqua colorata, una siringa senz’ago, una ciotola vuota
  • Età consigliata: 24-36 mesi
  • Modalità di svolgimento: immergere la punta della siringa nella ciotola con l'acqua colorata, tirare su lo stantuffo riempiendo la siringa, poi trasportare la siringa sopra la ciotola vuota e spingendo lo stantuffo, svuotare l'acqua. Continuare fino ad esaurimento dell'acqua colorata nella prima ciotola.
4°TRAVASO DI LIQUIDI  - con IL MESTOLO
  • Materiale occorrente: tappetino, bacinella con acqua, pietre (sufficientemente grandi perché non possano essere ingoiate), schiumarola, scatola (in plastica), asciugamano (per asciugare le mani al termine dell’attività)
  • Età consigliata: 30-36 mesi
  • Modalità di svolgimento: stendere il tappetino, appoggiare la bacinella con acqua in cui sono state messe le pietre e usare la schiumarola per depositare le pietre recuperate nella scatola vuota.
5°TRAVASO DI LIQUIDI  -  con il contagocce
  • Materiale occorrente: vassoio in plastica, piccolo tappetino antiscivolo per doccia con ventose. Contagocce con acqua (anche colorata)
  • Età consigliata: 3 anni-3 anni e mezzo
  • Modalità di svolgimento: disporre l’antiscivolo capovolto, con le ventose all’insù, e con il contagocce depositare una goccia di liquido su ogni ventosa.

ALTRE IDEE DI TRAVASI NELLA VITA PRATICA (dai 3 anni)
  1. travasare nei contenitori la pasta, il pane grattugiato etc
  2. preparare porzioni di verdura per il pinzimonio o di frutta per la macedonia e metterli sui piatti o nelle coppette
  3. misurare il riso o la pastina per la cena e versarlo poi nella pentola dell'acqua che bolle (con la supervisione di mamma o papà)
  4. travasare acqua e sciroppo per fare i ghiaccioli o semplicemente cubetti di ghiaccio
  5. distribuire lo yogurt o il gelato in coppette
  6. riempire il salino da tavola con sale rosa dell'Himalaya alternadolo a quello grigio delll'Oceano Atlantico e la zuccheriera con zucchero integrale di canna alternato a zucchero di fiori di cocco
  7. annaffiare piante in piccoli vasi con la pipetta
  8. interrare semi in un piccolo orto o in vaso. Usare le pinze per mettere a dimora germogli e piante.
  9. filtrare il té o la tisana freddi
  10. distribuire piselli, fagioli o verdura da minestrone nei sacchetti per il freezer