Attività Montessori: i consigli e i segreti per l’educazione dei bambini

Spread the love

 

La dott.ssa Maria Montessori partendo dall’osservazione diretta dei bambini aveva proposto loro dei giochi e dei materiali di vita pratica: il risultato fu che i bambini prediligevano svolgere attività con un fine invece che giocare e trastullarsi senza scopo.

Già a partire dai 12-15 mesi il bambino inizia ad essere affascinato ed attratto dai gesti quotidiani degli adulti. Egli vorrebbe imitare le attività di mamma e papà e partecipare alla vita reale e ai gesti concreti che vede ruotare attorno a lui. I giochi certamente lo interessano ma ha bisogno di usare le mani per esplorare e sperimentare.

 

Attività Montessori: esperienza sensoriale e vita pratica del bambino

 

Se dunque l’esperienza sensoriale, attraverso il collegamento tra mente e mano, è il modo di scoprire il mondo, si comprende facilmente come la vita pratica è il modo di dare un senso al mondo attraverso attività che abbiano uno scopo.

Per questo è importante offrire al bambino la possibilità di starci accanto in queste azioni concrete, facendolo sentire capace e dandogli l'opportunità di "fare da solo" come lui desidera nel profondo di sé stesso.

Nel Metodo Montessori la vita pratica è l'insieme delle attività di cura del corpo, cura dell'ambiente e cura degli altri (mediante le lezioni di “grazia e cortesia”, una sorta di lezioni "di galateo", ma più pratiche e utili).

 

Come mettere in pratica le attività Montessori nella vita di tutti i giorni

 

Solitamente diamo ai nostri figli qualcosa da fare mentre noi adulti cuciniamo e svolgiamo le faccende domestiche: ma fare le faccende domestiche e cucinare potrebbe (e dovrebbe) essere proprio quel "qualcosa da fare".

Le attività di vita pratica, mentre aiutano il bambino a coltivare la propria autonomia, lo preparano ad affrontare molte altre aree di apprendimento come la lingua e la matematica (es: il movimento che il bambino compie per pulire il tavolo con un panno rafforza i muscoli di mano e braccio, necessari per tenere in mano una matita per scrivere)

Il compito di noi genitori è preparare l'ambiente così che il bambino trovi meno ostacoli possibile alla realizzazione delle attività.

E’ importante che le attività di vita pratica siano significative per i bambini nel momento presente, nella loro tappa di vita; siano pertinenti nella società in cui viviamo e nel luogo geografico in cui ci troviamo: per scegliere un’attività di vita pratica da proporre ai nostri bambini è buona cosa chiedersi: questa attività è rilevante per mio figlio ora? è rilevante nella nostra società/comunità? è rilevante nella nostra città/nel nostro Paese?

Attività Montessori da fare nella vita pratica per bambini da 1 a 6 anni

Qui di seguito qualche suggerimento di attività di vita pratica secondo il Metodo Montessori, per i bambini della fascia 1-6 anni

  • travasi di materiali solidi e acqua
  • lavarsi e asciugarsi le mani,
  • lavarsi i denti
  • soffiarsi il naso
  • passare il mocio
  • scopare il pavimento
  • spolverare i mobili
  • imparare a vestirsi tramite i telai delle allacciature
  • preparare la tavola
  • piegare i tovaglioli
  • tagliare la frutta
  • spremere un’arancia

Si tratta di attività che si svolgono quotidianamente e che il bimbo può imparare a compiere da solo per diventare autonomo. Esse permettono di imparare il corretto utilizzo degli oggetti, allenando il movimento fine di mano e corpo nello spazio. L'importante è che gli oggetti a disposizione del bambino siano "veri" in modo tale da compiere azioni reali e non simulate.

Attraverso questi esercizi il bambino può esercitarsi ma anche sbagliare e ricominciare. Si realizza così un lavoro sia mentale che emozionale che pratico.

Attività Montessori: esempi pratici e 3 guide agli “ATELIER DI KRISTEL SUNDARI”

Ulteriori approfondimenti e molti esempi pratici di attività Montessori li trovi nelle 3 GUIDE agli “ATELIER DI KRISTEL SUNDARI”, nate per condividere:

  • proposte di esperienze creative ed innovative da realizzare direttamente a casa, in alternativa alle ore passate davanti a cartoni animati/TV
  • proposte green e sostenibili con materiali riciclati
  • modalità intelligenti ed educative degli strumenti digitali
    e
  • soddisfare esigenze e interessi dei tuoi bambini in modo divertente e coinvolgente
  • sostenere i periodi sensitivi e di sviluppo dei tuoi figli con consapevolezza e amore
  • vivere del tempo di qualità e profonda connessione con i tuoi bambini

Nessun commento ancora

Lascia un commento