Archivi categoria : Ricette Vegan

Torta salata di zia Biba

La famiglia di mio padre è una grande cultrice delle "torte salate" ( perchè sono comode, pratiche, le puoi realizzare praticamente con la maggior parte degli ingredienti, sono un'ottima maniera, elegante e gustosa, di riciclare eventuali avanzai e le puoi portare ovunque). Durante il periodo della quarantena forzata a causa del Covid-19, mia madre mi ha aiutato ad accudire Kristel Sundari coinvolgendola in interessanti attività di vita pratica svolte in cucina. Tra queste, l'immancabile preparazione della TORTA SALATA di verdure.

.

Qui trovata la versione della pasta sfoglia vegan di zia Biba, che si realizza senza nessun elettrodomestico ma con un semplicissimo contenitore tipo Tupperware.

.

INGREDIENTI:

  • 250gr farina di farro
  • 1cc di sale
  • 1cc di origano o maggiorana
  • 100ml olio di oliva extravergine
  • 110ml acqua bollente

PROCEDIMENTO:

In un contenitore ermetico, inserire gli ingredienti e aggungere per ultima l'acqua bollente. Chiudere subito il contenitore e agitare orizzontalmente, su e giù e infine in tondo così da formare la palla di pasta.

Mettere la pasta su una teglia ricoperta di carta da forno

Cuocere a 180° per 20' senza fori; non appena la pasta si alza un pò, bucherellare con con la forchetta e cuocere altri 20' dopo aver aggiunto la farcitura (in questo caso abbiamo fatto un trito di carote, cipolle e zucca precedentemente sbollentate in padella e insaporite con aglio e fermentino di mandorle e anacardi)

 

Buon appetito!

 

Equilibri: canederli di grano saraceno

INGREDIENTI ( x 4 persone )

  • 200 g couscous di grano saracendo bio senza glutine
  • 150 ml acqua calda
  • 50 ml olio extra vergine di oliva 
  • 30 g olive taggiasche bio
  • 500gr pomodorini piccadilly o datterini
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 1/4 di zucca
  • rametti di rosmarino
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche (menta, basilico, timo, prezzemolo, maggiorana)
  • q.b. sale fino Himalaya
  • 4 gallette di grano saraceno integrale
  • 1c alga chlorella in polvere

PREPARAZIONE:

  • CANEDERLO: Porre il couscous in una ciotola capiente. Scaldare l'acqua, aggiungere il sale e versarla sopra il couscous per farlo reidratare per 4 minuti, coprendo la ciotola con un coperchio. Trascorso il tempo necessario, togliere il coperchio, sgranare il couscous con una forchetta e condire con l'olio e le olive taggiasche. Una volta intiepidito, formare delle palle di couscous a mò di grande "canederlo".
  • SALSA "POMODORO ESTIVO IN VACANZA": in un frullatore capiente porre i pomodorini piccadilly ben lavati insieme alle carote, il gambo di sedano, il mazzetto di aromi  e 1 pizzico di sale. Frullare il tutto e se necessario, lasciarlo decantare in un colino a maglie strette per avere una salsa più corposa e meno acquosa.
  • ZUCCA AL FORNO: lavare bene la zucca, tagliarla a tocchetti e metterla sulla teglia del forno ricoperta da carta da forno. Spruzzarci sopra un pò d'acqua, cospargere con un pò di sale, un filo d'olio e rametti di rosmarino. Cuocere in forno per 30 minuti a 170°.
  • SALSA ALGA CHLORELLA: mettere il cucchiaio di alga chlorella in polvere in una tazzina o un bicchiere. Aggiungere un cucchiaio d'acqua fino a che la polvere diventa densa e cremosa. ( se viene usata per "decorare" e rifinire il piatto deve essere corposa e non troppo liquida )

IMPIATTAMENTO: 

appoggiare un canederlo di grano saraceno sul piatto; versarci sopra 2-3 cucchiaiate di salsa di pomodoro estivo in vacanza; appoggiare sopra alla galletta un pezzetto di zucca al forno e sopra la zucca un pomodino piccadilly, un rametto di rosmarino e la cialda del pane del giorno (se disponibile). Disegnare un cerchio con la crema di alga chlorella intorno al canederlo e i suoi equilibri e terminare con un giro d'olio evo.

....

Pollicino

INGREDIENTI (x 4 persone)

Per insalata russa:

  • 4 carote medie
  • 3 patate medie
  • 200 g di pisellini fini
  • succo di limone
  • olio extra vergine di oliva
  • 1cc curcuma in polvere
  • sale q.b
  • 400gr yogurt di soya al naturale

Per crema solida di piselli

  • 500gr piselli surgelati
  • 2 patate
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale q.b.
  • maggiorana selvatica, foglie e fiori
  • fiori di borragine
  • alga chlorella in polvere
  • 1-2 c d'acqua

PREPARAZIONE: 

  • INSALATA RUSSA: tagliare a dadini le carote e le patate, facendole scottare insieme ai piselli in abbondante acqua salata per una decina di minuti circa. Le verdure dovranno rimanere croccanti. Una volta raffreddate, incorporare le verdure allo yogurt di soya al naturale, aggiungere olio, sale, il succo di limone e 1 cc di curcuma. Mescolare bene e lasciare riposare.
  • CREMA SOLIDA DI PISELLI: cuocere i piselli surgelati in pentola pressione insieme alle patate e la cipolla rossa di Tropea per 4 minuti a partire dal fischio. Scolare dall'acqua in eccesso lasciando da parte 1 ciotolina di piselli interi. Frullare poi il resto dei piselli nel Vitamix o in un potente frullatore aggiungendo olio, sale, lo spicchio d'aglio: il composto deve risultare cremoso ma compatto.

IMPIATTAMENTO: 

appoggiare un mestolo di insalata russa sul piatto e versare accanto una porzione di crema solida di piselli. Decorare con fiori edibili ed erbe aromatiche. Creare una striscia verde con la polvere di chlorella ridotta in crema aggiungendo semplicemente 1-2 c d'acqua. Rifinire con qualche pisellino intero

Geometrie

INGREDIENTI ( x 4 persone )

  • 360 g di tofu al naturale
  • 500gr di spinaci freschi
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • 5 papate
  • 2 carote
  • succo di 1 limone
  • 1 cc curcuma
  • 4 pomodorini piccadilly
  • semi di sesamo
  • 1 manciata di maggiorana selvatica
  • 1 spicchio d'aglio dop
  • sale
  • olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE:

  • TOFU: sbollentare il panetto di tofu  insieme agli spinaci in una pentola piena d'acqua. Spostarlo poi in una pentola antiaderente tagliato a pezzi da porzione e ricoprirlo di cipolla a fettine, aggiungere lo spicchio d'aglio, spolverare di sale e un giro d'olio. Cuocere per 10 minuti fino a che le cipolle si sono ammorbidite, rivoltare i pezzetti di tofu e cuocere per altri 5 minuti.
  • SPINACI: sbollentarli in abbondante acqua salata insieme al tofu. Scolarli e metterli in uno scolapasta a rilasciare l'acqua in eccesso.
  • MAIONESE: cuocere le patate e la carota. Frullarle insieme al cucchiaino di curcuma, il succo di un limone, olio extra vergine di oliva e sale fino ad ottenere una crema liscia e della consistenza desiderata.

IMPIATTAMENTO: 

nel piatto posizionare la porzione di tofu spadellato, ricoprirlo di cipolle di tropea e spolverare di semi di sesamo; aggiungere una porzione di spinaci, condirli con olio e limone e coprirli con una cucchiata di maionese e qualche fogliolina di maggiorana selvatica; versare un cucchiaio di maionese tra il tofu e gli spinaci e porci sopra un pomodorino piccadilly.